Il bello di questa attività

Giuseppe Caccamo

Ma chi te lo fa fare? Molta gente, dopo aver capito che con questa attività di divulgazione non si guadagna, mi rivolge immediatamente questa domanda: ma chi te lo fa fare?!?

Fare il divulgatore è difficile e oneroso: togli tempo ai tuoi affetti, alle tue attività (non lavorative), al tuo stesso tempo libero! Se ne va la testa a fare questa attività: pensare ai contenuti appropriati, fare la scaletta, mettersi davanti ad una telecamera, fare post produzione (mediamente impiego due ore per 10 minuti di video), uploadare il lavoro su youtube (un’altra mezz’ora e non a causa della connessione, ma a causa della mole di informazioni da inserire), realizzare la copertina, dedicarsi ai commenti, gestire la community dribblando gli onnipresenti haters, fare manutenzione ai video (cambio tag, copertina, descrizione, …) .

E questa cosa riguarda solo youtube! E poi come facciamo con la pagina facebook, l’account twitter (ok non lo uso spesso), linkedin, instagram e da poco anche tiktok?

Ma chi te lo fa fare?!?
RISPONDO: mi fa andare avanti la gratificazione delle persone che commentano e perchè no … i complimenti che in ogni video riesco ad ottenere.

Quando però mi allontano dal mio canale per frequentare quelli degli altri, provo grande emozione nell’ascoltare youtubers che, parlando della mia persona e mi regalano altre belle parole.

Mi era già successo di essere solamente citato da Gesualdo Lomonaco che menzionò il mio nome in un video riguardante l’Avat Box, un dispositivo in grado di aggregare le bande ottenendone una migliore. Gesualdo lo scoprì guardando il mio video e decise di ringraziarmi pubblicamente. Ma fu solo una citazione: null’altro.

Giuseppe Caccamo è andato oltre. Lui è il proprietario dell’omonimo canale Youtube e, durante la sua live, al minuto al minuto 12.06, ha iniziato a parlare di me usando dei toni moooooooolto lusinghieri!

Io ringrazio di cuore Giuseppe che nemmeno conosco di persona. Certo, ho avuto modo di aiutarlo in una fase di crescita del suo canale dispensandogli alcuni consigli. Ma di base non lo conosco. Tanta riconoscenza è stata davvero inattesa.

Grazie Giuseppe!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: