Intervista a Rosario Pingaro, presidente di Convergenze Spa

Non capita a tutti ma sta succedendo proprio a me: avere l’opportunità e la gioia di intervistare l’Ing. Rosario Pingaro, Presidente di Convergenze SpA che, come ben sa chi segue i miei video, mi dà la connettività in FTTH.

A dire il vero, il prossimo sabato mattina, il 23 maggio, non ci sarà una vera e propria intervista; io e Rosario, chiacchiereremo e parleremo di come le nostre strade si sono incrociate cercando anche di delineare l’attuale situazione delle connessioni in Italia, unitamente ai possibili scenari futuri.

In realtà chi mi segue conosce la prima parte della chiacchierata perchè è noto il mio rapporto con Convergenze SpA: io sono loro cliente da oltre un anno e li scelsi dopo che mi concessero un trial di 3 mesi della loro connettività FTTH.
Un anno fa, infatti, avevo la FTTC di Fastweb che mi andava benissimo: con un profilo a 100Mbit agganciavo poco più di 70Mbit; più che sufficienti per le attività che svolgo in casa.
Tuttavia la vera Fibra ottica mi attirava tanto e chiesi proprio a Convergenze un trial con un profilo intrigante: 100 Mbit in download e upoload.

Attenzione: il periodo di prova non lo concedono a tutti. In questo caso sono stato fortunato perchè li ho convinti (senza troppo insistere) grazie al fatto che posseggo un canale Youtube. L’idea era quello di fare una “toccata e fuga” e quindi mantenermi Fastweb… ma poi sappiamo tutti com’è andata. Oltre che dalla bontà della rete, sono stato attratto anche dalle competenze tecniche dell’ing. Pingaro e dalla squisita cortesia di Monica, l’account manager di Convergenze.

Usare la FTTH è tutta un’altra cosa rispetto alla FTTC. Volendo fare un paragone è come passare dalla connessione 3G a quella in 4G+. Si fanno le stesse cose ma col 4G+ le stesse riescono meglio.

Bene, io non sto nella pelle. Realizzerò una chiacchierata con StreamYard che registrerò: successivamente uploaderò tutto il contenuto sul canale inserendo due miei spezzoni di video. Una introduzione e le conclusioni finali. Credo che poi metterò su una Première.

Ecco qui una recensione della mia esperienza con Convergenze.

X
Subject:
Message:
condividi!