10 problemi della FTTC

La FTTC (fiber to the cabinet) è un tipo di accesso alla rete dati che prevede la presenza della fibra ottica dalla centrale (di solito TIM) fino al cabinet (l’armadio che sta in strada); da questo e fino a casa dell’utente, la tratta è in rame.

Quest’ultimo tratto, diciamocelo pure, è il più problematico e questo a causa di una serie di motivi; principalmente:
1) può essere troppo lungo (e qui non possiamo farci nulla); più lungo è questo pezzo della rete e più si attenua il segnale; di conseguenza, minore è la velocità che si raggiunge.
2) È vecchio. Quindi i cavi, a seconda del grado di obsolescenza, potrebbero non godere di ottima salute. L’obsolescenza provoca degrado della rete in quanto vengono persi pacchetti. Il tutto si potrebbe tradurre in un’apparente buona velocità, ma in un’esperienza di navigazione lenta.

La combo [cavo lungo] + [cavo vecchio] è devastante. Questi sono i principali motivi per i quali una connessione è venduta fino a xxx Mbit.

3) A proposito di obsolescenza: forse la presa principale in casa è vecchia. Un trucchetto: se chiedete l’attivazione di un nuovo numero telefonico (quindi non state passando la linea da un operatore all’altro) la presa viene cambiata dal tecnico. Diversamente, non viene nessuno a casa e rimane da usare quella vecchiotta!

4) Attivare una 200 Mbit, se poi la velocità massima della linea è minore di 100 Mbit, non è una buona idea. Se possibile, fatevi ridurre il profilo. Renderete la linea più stabile.

Fin qui, possiamo dire che la responsabilità del buon funzionamento della rete, dipende dall’operatore telefonico che avete deciso di adottare. Oltre però le responsabilità diventano nostre, di noi utenti. L’operatore, infatti, è responsabile della buon consegna del traffico dati, fino alla presa principale. Le altre eventuali prese non le ha installate l’operatore ma l’elettricista privato (e se non avete chiamato l’elettricista, significa che è stato chiamata dall’inquilino che c’era prima di voi!).

5) La prima regola quindi è quella di collegare il modem alla presa principale. Potete (per comodità) anche provare prese secondarie ma, in caso di problemi o di insoddisfazioni, la prima cosa da fare è quella di rimettere il modem al suo posto!

Passiamo all’impianto di casa:
REGOLA D’ORO –> MENO COSE CI SONO E MEGLIO
È

6) Il filtro ADSL non serve, quindi eliminatelo. Fateci caso: il filtro è ADSL e non VDSL (protocollo della FTTC). Il filtro serve a separare il servizio voce da quello dati. Con la FTTC non c’è il servizio voce, ma il servizio Voip (il post).
7) Se non usate il telefono fisso, eliminatelo. Se la linea telefonica vi dà problemi, scollegatelo temporaneamente dal modem. Non immaginate quante sono le persone che hanno problemi con la linea dati e il responsabile è il telefono che, attenzione… funziona bene, ma dà fastidio alla connettività.
8) Non fatevi ribaltare l’impianto da un elettricista non professionista o poco pratico (a meno che non sia in grado di rilasciarvi un certificato di conformità). Il problema potrebbe essere proprio quello. Se avete la rete SLU di Fasweb non avrete bisogno di questa operazione.
9) Se avete delle vecchie prese tripolari, sarebbe il casi di sostituirle. Purtroppo la presa principale appartiene all’operatore di telefonia. Quindi, in caso di guasto o disservizio, se dovesse arrivare il tecnico in casa, chiedete a lui il cambio. Attenzione: non è un diritto. Quindi va chiesta la cortesia che potrebbe essere anche non accolta.

no .. questo non va!

A proposito di telefono: ricordate quello che vi ho detto? Meno cose mettere in un impianto e meglio è! Quindi se avete roba come questa che mostro qui di seguito, toglietela. Serve per sdoppiare una presa RJ11 (quella telefonica) e duplicarla in modo da poterne avere due o più. Questa roba potrebbe essere responsabile di disconnessioni o di mancato uso del telefono.

10) Se avete la possibilità, provate un altro modem. Fatevelo prestare da un amico o un parente. A volte il problema di una FTTC risiede proprio nel modem che forse incomincia a fare i capricci. Un buon AVM FRITZ!Box 7530 (link) non ha mai deluso nessuno!

Vi lascio adesso un video che parla sempre della FTTC ma che tocca anche altri punti non descritti in questo post.

X
Subject:
Message:
condividi!