Nuovo esperimento grazie ad Alpsim: 4G illimitato e router LTE

Zyxel 3316 LTE modem Alpsim

Gioia e gaudio! Stasera è arrivato a casa un graditissimo pacco che ho richiesto ad Alpsim.

Sono alla costante ricerca della dimostrazione che non tutti possano aver bisogno di una linea fissa, specialmente quando questa non riesca a garantire sufficienti performances. Le alternativa non mancano. Ad oggi, infatti, è possibile scegliere tra le connessioni FWA e 4G.

Tuttavia, al fine di poter dimostrare questa mia teoria, occorre avere sufficienti GB all’interno del bundle fornito in dotazione. Poi, quando i GB sono illimitati, tutto migliora.

Ovviamente, nel momento in cui si parla di GB illimitati non bisogna pensare che si possa usare tutto in maniera indiscriminata perchè tutte le compagnie adottato il fair use, ossia il giusto e corretto uso.
Mi spiego: scaricare 1 TB di dati in un mese può anche non essere cosa scandalosa: scaricare 1TB nell’arco di due giorni fa scattare degli alert nei sistemi dei gestori tali che le sim vanno in auto-sospensione. Non disattivazione ma sospensione dai servizi. Una specie di espulsione temporanea tipica della pallanuoto.

Lavorare col 4G può risultare una situazione appagante o no. Tutto dipende dal router a disposizione e dal segnale che l’operatore telefonico riesce a veicolare in una determinata zona; più segnale c’è e meglio è; quindi più veloci si va e meglio si apprezza la linea!

Alpsim è un operatore virtuale che agisce su rete Vodafone la quale a sua volta è sinonimo di qualità. Questo non significa che il segnale prenderà benissimo ovunque perchè a volte basta la presenza di un palazzo tra un’abitazione e l’antenna dell’operatore per vedere le proprie prestazioni degradate. Oppure basta frequentare le tarvernette o le cantine dei condomini per sperimentare segnali poco potenti.

Fortunatamente abito ad un terzo piano di un palazzo e precedenti esperienze simili (es. Broker per la telefonia) mi fanno stare tranquillo. Con Alpsim potrò lavorare bene ma non benissimo. A casa mia, infatti, la rete Vodafone non ha un eccellente segnale. Tuttavia quello emesso è più che sufficiente per permettermi di godere dello streaming delle varie piattaforme, per lavorare e per consentire a mia figlia di fare la sua DDI (Didattica digitale integrata).

A corredo con la sim, Alpsim mi ha anche mandato il router LTE Zyxel 3316-M604, un apparato che grazie alla cat 6, permette di aggregare le bande (vedi POST) e raggiungere migliori velocità. Il router, di cui parlerò ampiamente in un mio prossimo video, arriva già pre-configurato. Basta accenderlo e nel giro di meno di un minuto si è già online. Insomma, tempi di provisioning pari a zero!

Sorpresona! Nella confezione mi hanno anche spedito il Huawei B535, uno dei migliori router LTE in circolazione. Altri test, atri smanettamenti, altre ore di divertimento.

Mi appresto quindi a trascorrere qualche settimana in compagnia di una nuova connessione mobile. Sono sicuro che andrà benissimo.

A proposito: questo post è stato scritto interamente usando il SOLO ID.1 mini (guarda il video -> https://youtu.be/g_Cc7eyGgbg) un Raspberry dotato di un elegante (e funzionale) case con ventole e dissipatori sapientemente installati al fine di ridurne le temperature.

SOSTIENIMI!

Per trasparenza: guadagno già tramite Google ADS ma non pensare chissà quanto! Se ti va di dirmi grazie o se ti va di mostrare un segno di gradimento è possibile aiutarmi attraverso questi canali.

PAYPAL
Se sei un benefattore, puoi farmi una donazione sicura con Paypal!

AMAZON
Amazon, grazie a link affiliati, mi permetti di ottenere piccoli guadagni. Su ogni acquisto che effettui ricevo dall'1 al 3% del prezzo dell'articolo, IVA escluso. Tu non paghi nulla in più, io invece, ricevo un compenso. Clicca qui e poi prosegui con i tuoi acquisti!