Francesco Renzo

Il Huawei B535 by Alpsim

huawei b535

Sto provando da qualche settimana la SIM di Alpsim con traffico illimitato. Un gentile omaggio della stessa società grazie al quale sto cercando di portare avanti un mio esperimento: si può lavorare ed avere una casa digitale senza una linea fissa?

Ho già realizzato un video a tal proposito e ve lo lascio qui sotto. Anche le risposte sono contenute in esso ma vi spoilero quella principale. Si: si può sostituire una linea fissa con una mobile a patto di avere un buon bundle di GIGA a disposizione (eventualmente basta anche avere più sim da usare) e un ottimo router.

Il video postato è stato realizzato, come si nota dalla sua copertina, con uno Zyxel LTE3316-M604 che, onestamente, ha fatto la sua parte. Alpsim mi spedì, all’epoca anche un Huawei B535 che sto iniziando a provare con grandissima soddisfazione.

Il Huawei mi sorprende: non solo riesce a “spremere” al meglio la SIM dandomi velocità buone ma, soprattutto, riesce ad mantenere costante il segnale wifi in casa. Ecco, potrei anche finirlo qua questo mio post ma c’è dell’altro. Prima, godetevi questa piccola galleria di scatti.

Iniziamo col dire che è un cat7 in grado, quindi, di aggregare le bande dell’operatore in modo tale da poter permettere di raggiungere un massimo di 300Mbit in download e 150 in upload. La differenza in termini di velocità, rispetto allo Zyxel provato in precedenza, è notevole. Lo Zyxel, infatti, mediamente, mi permetteva di raggiungere velocità tra i 30 e 40 Mbit. Il Huawei, invece, mi permette di avere una velocità media che oscilla tra i 55 e i 70 Mbit. Tanta roba!

Il valore in download mi ricorda molto la (buona) FTTC di Fastweb la quale, però, non superava i 30Mbit in upload. Questa connessione è quindi decisamente buona se abbinata al router giusto. Non voglio nemmeno immaginare quanto possa migliorare col Huawei B818, super router LTE e anche 5G. Allo stato attuale, il migliore sulla piazza.

Anche la GUI del router è migliore, perché semplice e lineare. Si accede mediante l’IP 192.168.8.1 e permette di eseguire molte delle operazioni più comuni. Non vi spoilero nulla perché il tutto sarà oggetto di un mio prossimo video.

Che dire: è proprio un bel router che consiglio caldamente di acquistare (LINK) non solo se non si ha ancora la linea fissa in casa ma anche per avere una comoda connessione di backup in caso di failover di quella principale.

Exit mobile version