Uania Box Pro: aggregare connessioni per aumentare la velocità … e non solo

Uania Box aggregare connessioni

Avete presente quando nella vita accadono delle coincidenze quasi irripetibili? Ecco, io in questo periodo ho in prova una SIM 5G della Vodafone (grazie Emanuele), una SIM 4G+ di Alpsim (grazie Alessandro), una mia SIM di Iliad e la mia FTTH by Convergenze. Tante diverse tecnologie che mi permettono d’essere sempre connesso.

Decisamente tanta grazia che ho pensato di sfruttare riproponendo un contenuto che mostrai due anni fa e che faceva riferimento a come aggregare le connessioni; all’epoca creai un video nel quale proponevo l’aggregazione delle connessioni grazie ad un box della AVAT. Ve lo ripropongo, soprattutto perché al suo interno c’è un’intervista al CTO, Giuseppe Dipierro.

Il giovane imprenditore Giuseppe, nel frattempo, ha fatto molta strada e la sua vita lo ha portato a far parte della UANIA, una start up innovativa che nasce nel 2019 con l’obiettivo di risolvere un bisogno ancora tutt’oggi reale: la mancanza o la limitata disponibilità di banda larga nelle aree geografiche ritenute non economicamente vantaggiose dai provider. Per farlo, produce aggregatori di connessioni.

L’aggregazione però non comporta solo un beneficio per coloro che operano in zone svantaggiate ma ha diversi altri plus:

  • indipendenza rispetto all’operatore col quale si sottoscrive un contratto;
  • interoperabilità fra le diverse tecnologie e protocolli in quanto è possibile aggregare FTTx, xDSL, 4G/5G, FWA;
  • compatibilità con gli apparecchi di rete esistenti (firewall, routers, switch, load balancer, etc);
  • utilizzo delle connessioni di back up, spesso inutilizzate, ma gravate lo stesso da canone fisso mensile.
  • scalabilità della soluzione, aggiungendo o sottraendo linee in funzione del bisogno.

Nel video che segue spiego tutto in maniera dettagliata, quindi vi invito a guardarlo, a iscrivervi al mio canale, a lasciare un commento e a mettere un like.

SOSTIENIMI!

Per trasparenza: guadagno già tramite Google ADS ma non pensare chissà quanto! Se ti va di dirmi grazie o se ti va di mostrare un segno di gradimento è possibile aiutarmi attraverso questi canali.

PAYPAL
Se sei un benefattore, puoi farmi una donazione sicura con Paypal!

AMAZON
Amazon, grazie a link affiliati, mi permetti di ottenere piccoli guadagni. Su ogni acquisto che effettui ricevo dall'1 al 3% del prezzo dell'articolo, IVA escluso. Tu non paghi nulla in più, io invece, ricevo un compenso. Clicca qui e poi prosegui con i tuoi acquisti!