Come si usa uno smart ring NFC

smart Ring nfc

Ho comprato uno smart ring da Amazon, scegliendo quello che costava meno. Senza marca, anonimo. Così come la confezione: una scatoletta con dentro l’anello e nessun manuale o software o link. Nulla!

Non sono stato temerario perchè, in cuo mio, sapevo che costa pochissimo e che quindi avrei rischiato meno di 5 Euro; poi la possibilità di godere del recesso dall’acquisto ha fatto il resto. Il problema di questo smart ring, almeno in fase di acquisto, è che i commenti sono tutti negativi. come il seguente.

commento-negativo-1

Appena ho letto anche gli altri commenti ho compreso che la gente non aveva capito cosa avesse acquistato. Probabilmente, ho pensato, non conoscono la tecnologia NFC e non sanno cosa può fare o meno.

Da Wikipedia leggo: “La comunicazione di prossimità, anche chiamata near-field communication (NFC), è una tecnologia di ricetrasmissione che fornisce connettività senza fili (RF) bidirezionale a distanza (contactless) a corto raggio (fino a un massimo di 10 cm)“.

Un dispositivo NFC, quindi, funziona se

  • avvicinato ad un lettore (in questo caso lo smartphone);
  • per induzione riesce a passare le informazioni che contiene;
  • le informazioni sono di solito poche e ridotte a stringhe di testo che potrebbero anche essere comandi.

Da tutto ciò si deduce che non necessita di ricarica e, non avendo fessure di nessun tipo, si rivela perfettamente impermeabile.

A questo punto, solo la fantasia può indicarci a cosa possa servire uno smart ring: a passare un contatto, un account social, un link, un file. Oppure a contenere info riservate come una password o un wallet per cryptomonete. Nell’esempio che propongo nel video, riesco a far partire una telefonata e ad aprire il mio canale youtube ma credetemi, grazie alle app (NFC Tools su tutte) si riesce ad effettuare una miriade di comandi.

Mi raccomando: un’instruzione per volta (non posso impostare l’anello per effettuare due cose contemporanemente … almeno non ci sono riuscito io).

SOSTIENIMI!

Per trasparenza: guadagno già tramite Google ADS ma non pensare chissà quanto! Se ti va di dirmi grazie o se ti va di mostrare un segno di gradimento è possibile aiutarmi attraverso questi canali.

PAYPAL
Se sei un benefattore, puoi farmi una donazione sicura con Paypal!

AMAZON
Amazon, grazie a link affiliati, mi permetti di ottenere piccoli guadagni. Su ogni acquisto che effettui ricevo dall'1 al 3% del prezzo dell'articolo, IVA escluso. Tu non paghi nulla in più, io invece, ricevo un compenso. Clicca qui e poi prosegui con i tuoi acquisti!