Si disconnette la tua Adsl?

Capita spesso di non riscire a navigare correttamente avendo la sensazione che la linea adsl cada.

Per avere certezza di questa convinzione occorrerebbe in primis verificare le disconnessioni effettuate dal modem. Per poter accedere ad esso, fate riferimento alla mia mini guida.

Navigando all’interno della GUI del modem dovremmo trovare la voce che ci rimanda ai log di sessione. Tale voce varia a seconda del software che comanda il modem stesso.

Se rilevate cadute di linea allora la vostra convinzione che l’ADSL cada è corretta.

Diversamente le cause vanno ricercate altrove.

Innanzitutto fate subito una prova incrociata per scongiurare problemi al vostro device. Se con uno naviate e con l’altro no, allora il problema non è nella rete ma nel dispositivo che non naviga.

Altrimenti, l’artefice principale delle presunte disconnessioni può essere il Wi-Fi.

Se disponete di un cava ethernet, fate la prova con questo, in modo tale da escludere problemi di wi-fi.

Se proprio non disponete di un cavo ma avete a disposizione sia di un modem che trasmette a 5Ghz e sia di un device che riceve sempre a 5Ghz, usate quest’ultima banda piuttosto che quella pre-configurata (che viaggia a 2,4Ghz).

Differentemente, se non siete in grado di usare la wi-fi a 5 Ghz abituatevi a cambiare il canale di questa tecnologia. Per le modalità di cambio canale, consulta questo mio tutorial, tenendo presente che ogni modem ha un suo modo diverso per poter eseguire l’operazione.

Se continuate a sperimentare blocchi di navigazione sappiate che le cause e le prove da effettuare possono essere ancora molte altre. Queste sono risolvibili scaricando l’impianto (via i telefoni e i filtri), attaccandovi alla presa principale, resettando il modem.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: