Migliorare il proprio wifi

Credi di avere una navigazione in internet lenta o poco appagante? Probabilmente il problema è in casa tua e non è imputabile al tuo gestore di telefonia. Per questo motivo ti invito a leggere i miei post riguardanti le interferenze wifi e le barriere.

Quei due post fanno riferimento alla problematiche; le soluzioni le trovate in questo articolo.

    1. Se la navigazione è lenta o intermittente, prova ad avvicinarti al router. Se i sintomi scompaiono il problema era proprio la distanza o una barriera/interferenza;
    2. Hai mai provato a spegnere/riaccendere il modem? Questo è un apparato simile ad un PC; questo se diventa lento lo si spegne e lo si riaccende e magicamente torna ad essere più veloce. Prova a compiere questa operazione almeno una volta a settimana. Porta via 2/3 minuti circa.
    3. Sei costretto a mettere il tuo dispositivo wifi lontano dal modem/router? Compra una extender wifi come ad esempio l’ottimo TP-Link TL-WA850RE Range Extender. Amplifica il segnale e lo porta anche su piani differenti.
    4. Collegati a una 5GHz. Soffre gli ostacoli ma ha pochissime interferenze.
    5. Riduci al minimo gli apparecchi che trasmettono sulla 2,4 GHz. Se usi questa banda prova a spegnere temporaneamente i competitor dei tuo router (apparecchi Bluetooth, soundbar, forni a microonde, telefoni cordless, tastiere e mouse wireless, …), così puoi capire se sono proprio quelli che fungono da freno.
    6. Cambia il canale wifi; quasi sempre funziona e l’operazione è rapida da eseguire!
    7. Non usare powerline a meno che tu non ne sia costretto. La Powerline bypassa il problema del wifi ma potrebbe (usiamo il condizionale) compromettere le prestazioni della tua connessione internet. Una buona ed economica powerline potrebbe essere la TP-Link TL-PA4010.
    8. Passa all’ethernet … perchè il cavo è sempre il cavo e difficilmente soffre di lentezza o interferenze. Attenzione però: un cavo ethernet troppo lungo o di bassa qualità potrebbe disperdere ugualmente il tuo segnale(!)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: