[video] Ma fino a quanto la mia fibra potrebbe essere veloce?

La domanda pare abbastanza ricorrente. Le velocità dichiarate dalle compagnie telefoniche sono sempre nominali e in genere si vendono offerte “fino a x Mb/s”. Nella relatà la velocità di navigazione è il risultato di un mix di componenti: impianto in casa, distanza dalla centrale, qualità dei cavi, attrezzatura in possesso dell’utente (non penserete davvero che un pc datato 5 anni possa davvero sfruttare appieno i 100Mb/s, vero?).

Se per i problemi interni alla casa l’utente può apportare delle soluzioni, per altri invece no. Quindi, escludendo problemi d’impianto, per conoscere la reale velocità di navigazione massima alla quale potremmo navigare, possiamo usare il sito fibermap.it. L’uso è banale, basta inserire un indirizzo e selezionale i dettagli della connessione. Prenderò quindi a mo’ d’esempio un indirizzo casuale: Bari, via Turati, 1. premettendo che sto cercando i dettagli di una zona di Bari ben coperta. Vediamo i risultati:

Nel dettaglio, l’indirizzo si trova a 38 metri dall’armadio/centrale e in fibra aggancerebbe senza problemi la 100Mb/s in downstream e i 30Mb/s in upstream. Niente male! Se dunque sottoscrivessi un contratto saprei di essere ben servito in questo indirizzo. Se non agganciassi la velocità indicata, con moltissima problabilità, dovrei trovare il problema in casa (presa secondaria, modem non adeguato, barriere wifi, …)

Ho anche realizzato un video

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: