La velocità della GARR

La rete nazionale della ricerca GARR ha annunciato il risultato di un’innovazione tecnologica che ha permesso di accrescere le prestazioni della rete della ricerca italiana di circa 5 volte arrivando a capacità potenziali fino a 8 Terabit al secondo. Il tutto grazie ad un lavoro durato soli 3 mesi sono riusciti a ottenere i 100 Gbps su 2.730 km 

Il Comunicato ufficiali lo trovate qui. Buon lettura!

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: