5G: anche Intel sta puntando forte

Intel non può certamente attendere che Qualcomm eroda il suo business e gli tolga importanti fette di mercato. E duqnue di butta a capofitto nella sperimentazione utile per la presentazione di nuovi laptop Windows con connettività 5G.

E’ noto, infatti, che Qualcomm sta già lavorando alacremente alla realizzazione di chip 5G e che i processori abbinati alla sua piattaforma, gli ARM, stanno già strizzando l’occhio al mondo Windows. Dunque i modem 5G della serie Intel XMM 8000 verranno integrati nei notebook di Dell, HP, Lenovo e Microsoft che saranno in vendita nella seconda metà del 2019.

A dicembre 2017 è stata raggiunta una tappa importante nel percorso verso l’implementazione del 5G, quando il 3GPP ha concordato le specifiche per il primo standard 5G NR. Il 3GPP (3rd Generation Partnership Project) è un accordo di collaborazione formalizzato tra alcuni partner del settore delle telecomunicazioni che mira a definire un set di standard per il 5G applicabile a livello globale. In precedenza il gruppo ha lavorato alla standardizzazione dei sistemi per le reti 2G, 3G e 4G.

Asha Keddy

L’accordo è per il 5G NR Non-Standalone (NSA) che consentirà sperimentazioni commerciali della futura tecnologia 5G, mentre lo standard 5G NR Standalone è ancora in fase di sviluppo. “Con il 5G NR NSA, i protagonisti dell’ecosistema si sono accordati per prima volta su una singola specifica per i sistemi radio 5G riconosciuta a livello internazionale. Offre al settore la base tecnologica per iniziare a testare e a commercializzare la nuova generazione di servizi e dispositivi wireless”, afferma Asha Keddy, Vice President di Intel e General Manager di Next Generation and Standards, in un editoriale.

Sostieni il mio lavoro

Sostieni il mio blog in differenti modi.
Prova gratis Amazon Prime

Abbonati ad  Amazon music

Acquista da Amazon senza sovrapprezzo



Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Subject:
Message:
condividi!