Niente 5G per il mercato consumer per i prossimi 5 anni

Secondo Christoph Vilanek, CEO di Freenet Group, il mercato consumer non sarà protagonista della imminente invasione del 5G. A dire il vero le argomentazioni apportate che convalidano questo assunto sono più che valide.

Si parla infatti di un lancio imminente del 5G in occasione delle prossime olimpiadi del 2020 ma tutti i progetti e tutte le strategie finora annunciate riguardano principalmente in mercato industriale e quello relativo ai sistemi di controllo delle IoT.

I motivi che adduce Vilanek sono 3:

  1. lo streaming in 4G funziona benissimo e non vi è la imminente necessità di cambiare
  2. È da poco tratto introdotto in Voice over LTE e dunque la chiamata in 5G non ha senso
  3. I costi delle licenze sono alti e difficilmente si può usare il mercato consumer per ammortizzarli nel breve periodo 

 
Insomma, pare che dovremmo aspettare ancora per molto.

 

Fai una donazione oppure sostieni il mio blog cliccando qui e acquistando qualcosa da Amazon senza sovrapprezzo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: