EasyTech: il mondo degli smartwatch

il mondo degli smartwatch 1920

Proseguono le trasmissioni su Radio Activa, la web radio del Gruppo Activa. Questa volta, nella rubrica che curo, EasyTech, parlo di smartwatch, dei modelli disponibili e delle loro caratteristiche.

Ho provato a riassumere qui tutti i punto che tocco nel podcast.

  • Tipologia: gli smartwatch possono essere totalmente digitali o ibridi. In quest’ultimo caso si tratta solitamente di orologi con un quadrante e le lancette standard, ma che offrono anche funzioni aggiuntive.
  • Sistema operativo: fra gli smartwatch digitali abbiamo vari sistemi operativi. I principali sono Wear OS (ex Android Wear), Tizen e watchOS. Ma non solo!
  • Display: tondi o quadrati, molto luminosi o transflective, con buoni angoli di visione.
  • Hardware: CPU, GPU e RAM in un quantitativo sufficiente e una memoria di massa riconosciuta dai  PC come un pendrive.
  • Autonomia: batterie abbastanza capienti o sistemi di risparmio energetico particolarmente efficienti.
  • Design: ne abbiamo per tutti i gusti, dagli smartwatch sportivi a quelli che sembrino dei classici orologi.
  • Funzionalità: scelti in base alla presenza di componenti aggiuntivi come speaker, fotocamere, lettore di battito cardiaco e GPS, bluetooth (auricolari), sensori di prossimità.
  • Antenna mobile: possono essere visto come dei sostituti per rimpiazzare gli smartwatch grazie alla presenza di slot per sim oppure grazie alla presenza delle eSIM.
  • Sono social: si connettono a whatsapp, Facebook, Twitter, e in alcuni casi anche ad Instagram.
  • … sono anche orologi!!!

Io posseggo un Kospet Brave ma non se sono soddisfatto. E voi? Qual è il vostro smartwatch preferito?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: