Digiquest Q60, recensione del decoder 4k DVB-T2 e DVB-S2 certificato Tivùsat

Digiquest q60 decoder dvbt2 dvbs2

Il Digiquest Q60 è un ottimo prodotto in grado di decodificare sia il segnale DVB-T2 sia quello satellitare DVB-S2, entrambi anche in risoluzione Ultra HD 4K! Inoltre arriva completo di tessera Tivùsat ed è compatibile con la codifica Nagravision di tipo Tiger che consente la visione anche del pacchetto di canali di Sky sul digitale terrestre.

Insomma la premessa fatta è importante perché il Digiquest Q60 non è il classico decoder dal valore di qualche Euro. Costa tanto e, in compenso, dona tanto.

Tra le funzioni principali segnalo la compatibilità hbbTV (una funziona che rende interattivi alcuni canali TV), il riproduttore multimediale e la funzione PVR e il Time Shift. Non mi dilungo a scrivere a cosa servano tutte queste cose anche perchè le ho esplicitate nel video. Mancano le tipiche funzioni dei decoder Android, purtroppo. Avesse avuto anche una memoria di massa interna e il supporto ad Android TV, sarebbe stato il decoder dei sogni!

Generosissima la dotazione delle porte poste nella parte retrostante. Un ingresso passante per il collegamento al satellite, uno per l’antenna del DVB-T2, un ingresso AV da usare con l’adattatore scart-AV fornito in confezione, un’uscita ottica, la HDMI, due porte USB type A (una per il dongle wifi da acqusitare a parte e l’altra per il collegamento a memoria di massa), l’ingresso LAN (indispensabile per sfruttare in piano l’HBBTV) e la porta power per alimentarlo.

Tanta grazia non è compensata dalla dotazione inziale: segnalo la mancanza delle pile, di un cavo HDMI e del dongle wifi. La presa scart, ricordo, fa sì che questo decoder possa accedere al bonus per rottamare le TV.
Per collegare il Q60 alla rete ho usato un mio cavo ethernet e ho fatto ricorso al Il Kit Powerline Mesh di AVM.

Passando alle funzioni, trovo ottima la quantità di modi messi a disposizione per registrare i programmi su chiavetta (consiglio di farla formattare al decoder stesso). Io ho usato questa che è la più versatile mai provata.

Dicevo delle modalità di registrazione. Ben quattro:

  • da timer quando lo si imposta;
  • in diretta premendo il tasto REC;
  • direttamente tramite EPG;
  • dalla funzione di time shift.

La riproduzione di file multimediali avviene grazie al pendrive che userete (uspporto la formattazione con FAT32 e NTFS) mentre i formati supportati sono MP3, MP4, MKV, AVI, DIVX, JPG, PNG e BMP.

Ultimo inciso lo faccio sul prezzo: Il prezzo di listino di 179 euro è un prezzo elevato ma bisogna considerare che solo la tessera tvsat può costare intorno ai 100 Euro e con questo decoder è possibile accedere al bonus statale di 50 Euro.

Bando alle ciance, vi lascio al video!

SOSTIENIMI!

Per trasparenza: guadagno già tramite Google ADS ma non pensare chissà quanto! Se ti va di dirmi grazie o se ti va di mostrare un segno di gradimento è possibile aiutarmi attraverso questi canali.

PAYPAL
Se sei un benefattore, puoi farmi una donazione sicura con Paypal!

AMAZON
Amazon, grazie a link affiliati, mi permetti di ottenere piccoli guadagni. Su ogni acquisto che effettui ricevo dall'1 al 3% del prezzo dell'articolo, IVA escluso. Tu non paghi nulla in più, io invece, ricevo un compenso. Clicca qui e poi prosegui con i tuoi acquisti!