Fire Tv Stick 2021 – la recensione

Fire Tv Stick 2021

Finalmente … dopo averla pre-ordinata è arrivata la Fire Tv Stick 2021 e ho potuto provarla e testarla. Dopo tre giorni d’uso intenso posso recensirla.

Faccio un discorso al contrario fornendovi subito le conclusioni di questa recensione e subito vi dico che se non ne avete ancora una conviene prenderla per rendere la TV smart oppure per rendere più smart la vostra smart TV; diversamente, se possedete un vecchio modello occorrerà valutarne l’acquisto. In quest’ultimo scenario: se avete il telecomando vecchio (il primo, quello senza pulsanti volume e senza Alexa) conviene procedere con l’acquisto; diversamente potete anche skippare questa nuova versione di Fire Tv Stick.

Il device targato Amazon è davvero un bell’oggetto e vi rimando ai miei precedenti post per poterne comprendere vizi e virtù (POST 1POST 2). Parlo adesso dell’esperienza d’uso.

Lo ammetto: mi ha inizialmente deluso perché la nuova interfaccia grafica sembrava appesantire la Stick: mancava la fluidità e si aveva sempre la sensazione di una qualcosa di gommoso. In realtà mi è bastato disabilitare alcune (inutili) funzioni per renderla scattante e per poter spremere al 100% il processore più potente di questo device. Non vi spoilero nulla, troverete nel video compreso in questo post i trucchetti che ho messo in campo.

A mio avviso, rispetto alla versione precedente dell’interfaccia grafica, questa nuova UI non mi esalta perché lenta rispetto alla precedente e perché, mi rendo conto che se non avessi scoperto il trucco per velocizzarla, sarebbe risultata penalizzante. L’unica cosa buona è sicuramente la maggiore compatibilità (anzi direi la totale compatibilità) con tutte le maggiori piattaforme di streaming (YouTube, Netflix, PrimeVideo, Disney +, NOW TV, infinity +, Apple TV, DAZN, RaiPlay, Facebook watch, Twitch ed altri ancora). Non c’è piattaforma che non possa essere fatta girare in questo OS.

Conseguenza di quanto appena scritto è il fatto che appare evidente una migliore proposizione di contenuti multimediali. Unico neo: si strizza troppo l’occhio ai contenuti di Prime Video. Ci sta, visto che è il padrone di casa. Ricordo però che la Fire TV Stick è in grado anche di poter far girare delle APP e giochi.

Non manca, infatti, il browser di serie (Amazon Silk) e altre app che è possibile scaricare dal nutrito AppStore. Attenzione a non scaricarne troppo perchè gli 8 GB si saturano molto facilmente. Io, ad esempio, ho solamente installato le APP per lo streaming più comuni e il gioco Asphalt 8 Airbone. Premettendo che girà benissimo, man mano che si superano i primissimi livelli, nella Stick appare il sinistro messaggio che occorre liberare memoria perchè piena con invito a cancellare proprio Asphalt 8. Vi assicuro che non sono arrivato nemmeno alla mia quinta gara prima di vedere questo messaggio.

Le due limitazioni principali (spazio di 8GB e microUSB) passano comunque in secondo piano se si pensa che la Fire TV Stick serve principalmente per vedere i video (dunque la necessità di ulteriore spazio viene meno) e una volta montata dietro la TV ci si dimentica del come è alimentata.

FireTvStick-2021-telecomando
Fire Tv Stick 2021 telecomando

La killer feature per me è stata il telecomando. Tenete presente che avevo quello della prima serie, senza tasti volume.

  • Alexa funziona benissimo e rende estremamente più versatile questo strumento. Il ricorso alla scomoda scrittura è praticamente annullato perché si riesce a farne a meno. Tutto ciò che occorre è semplicemente dettare il contenuto da vedere e Alexa lo riesce quasi sempre a raggiungere.
  • L’apposito pulsante permette di switchare dalla TV al Fire TV Stick.
  • I tasti scorciatoia aiutano a raggiungere le APP più frequenti e ,quelle non comprese, possono essere richiamate direttamente con Alexa. In questo comportamento si denota anche la natura commerciale della scelta di mostrare i quattro tasti (Prime Video, Amazon Music, Netflix e Disnaey+). Mi spiego meglio: inserire dei tasti dedicati non ha senso che poi con la voce posso richiamare ciò che mi serve.

Prima di lasciarvi al video della recensione (che sta anche andando benissimo), elenco ciò che ho usato.

► La Fire TV Stick 2021 https://amzn.to/32eldgn
► L’hub Micro USB https://amzn.to/3v0rPvc
► Il monitor portatile https://amzn.to/3sjJ7lc
► La tastiera utilizzata https://amzn.to/3aip94a
► Adattatore mini HDMI a HDMI https://amzn.to/3akw1hb
► Supporto monitor https://amzn.to/3agfdYU

A livello software consiglio questi due abbonamenti che avete modo anche di provare gratuitamente in trial.

► Music Unlimited https://amzn.to/3uSxMde
► Prime Video https://amzn.to/39FXvek

SOSTIENIMI!

Per trasparenza: guadagno già tramite Google ADS ma non pensare chissà quanto! Se ti va di dirmi grazie o se ti va di mostrare un segno di gradimento è possibile aiutarmi attraverso questi canali.

PAYPAL
Se sei un benefattore, puoi farmi una donazione sicura con Paypal!

AMAZON
Amazon, grazie a link affiliati, mi permetti di ottenere piccoli guadagni. Su ogni acquisto che effettui ricevo dall'1 al 3% del prezzo dell'articolo, IVA escluso. Tu non paghi nulla in più, io invece, ricevo un compenso. Clicca qui e poi prosegui con i tuoi acquisti!